ESCURSIONI E VISITE GUIDATE ALLE CASCATE DI SAN FELE

Sentieri ed escursioni intorno
alle Cascate di San Fele

Guide escursionistiche e guide turistiche abilitate sono a disposizione per fornire un servizio divenuto un “classico” della gita in Cascata: la visita guidata.

Per informazioni e dettagli sulle visite CLICCA QUI

Se preferite avventurarvi da soli, potete scoprire le Cascate anche attraverso 4 percorsi che si snodano lungo le alture del luogo o raggiungere le due mete di escursioni, più frequentate: “La Cascata degli innamorati” e “ Uatteniere“.

Livelli di difficoltà:

T (Turistico). Itinerario su stradine, mulattiere o sentieri ben tracciati che non pongono incertezze o problemi di orientamento. Si svolgono solitamente al di sotto dei 2000 metri. Richiedono comunque una certa conoscenza dell’ambiente montano e una preparazione fisica alla camminata.

E (Escursionistico). Itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili, normalmente con segnalazioni. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma protetti o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e che comunque non richiedono conoscenze alpinistiche specifiche. Richiedono un certo senso di orientamento, come pure una certa esperienza e conoscenza dell’ambiente alpino, allenamento alla camminata, oltre a calzature ed equipaggiamento adeguati.

EE (Escursionisti Esperti). Itinerario generalmente segnalato, ma che richiede capacità di muoversi su terreni particolari, quali tratti su terreno impervio o infido, tratti rocciosi con lievi difficoltà tecniche (es. tratti attrezzati), tratti non segnalati, etc.

ITINERARI
  • Tempo di percorrenza massimo: 3 ore e 30 minuti

  • Difficoltà: Facile

  • Perchè ci piace: Percorso all’interno di un bosco

  • Lunghezza: 5 km

  • Dislivello: 100 m

  • Percorribilità: a piedi

  • Costo: 0 €

  • Il nostro consiglio: Da percorrere indossando indumenti impermeabili e scarpe da trekking adeguate al contesto fluviale 

    Per info chiama: +39 349 5279050

7167074Master

Cascate di San Fele e dintorni

Il sentiero si presenta di media difficoltà salvo alcuni punti di dubbia semplicità con tratti esposti e pericolosi. Nello specifico, fate molta attenzione ai tratti con molta vegetazione, infatti quest'ultima impedisce di capire dove si mettono i piedi, proprio in quei punti a ridosso di scarpate. Inoltre, il sentiero da me segnato, all'interno delle zone boschive, può non rispecchiare, sebbene sia di lì il sentiero, al 100% il percorso che vi ritroverete una volta intrapresa l'escursione.

Fotografa con il tuo smartphone il QR code per avere questo percorso
25901145Master

Cascate dal Paese e Ritorno

Abbiamo lasciato l'auto in paese (Corso Umberto) e abbiamo toccato tutte le cascate tranne la più lontana (che d'estate è anche quasi priva di acqua). C'è un discreto dislivello ma il fresco e le soste alle cascate aiutano. Nel percorso di ritorno abbiamo raggiunto una fontana sorgiva (proseguendo sulla strada dopo l'accesso all'ultima cascata) e siamo tornati alle cascate principali seguendo il sentiero alternativo che parte proprio di fronte la fontana, seguite quello se lo ritenete comodo.

Fotografa con il tuo smartphone il QR code per avere questo percorso
15162092Master

Torrente U uatteniere

Il torrente uatteniere parte ad 1 km a nord est del comune di San Fele,lungo 3 km,conta 13 salti,il più alto 18 m,i salti sono armati con chiodi resinati o soste su alberi.Il percorso presenta più vie d'uscita,quella consigliabile è prima del depuratore al ponte di pietra,dove si prende un sentiero sulla destra che sale passando affianco al depuratore fino al paese di San Fele,oppure al secondo ponte dopo un lungo tratto con pochi salti.La forra è facile è divertente, ottima per iniziare e c'è acqua tutto l'anno.

Fotografa con il tuo smartphone il QR code per avere questo percorso
15162084Master

Cascate e Monte Castello

Abbiamo lasciato le auto in paese e abbiamo scaricato le nostre bici, durante il percorso c'è un discreto dislivello ma il fresco e le soste per strada aiutano. Nel percorso di ritorno abbiamo raggiunto una fontana sorgiva (proseguendo sulla strada dopo l'accesso all'ultima cascata) e siamo tornati alle cascate principali seguendo il sentiero alternativo che parte proprio di fronte la fontana, seguite quello se lo ritenete comodo. E' stata una esperienza bellissima e indimenticabile.

Fotografa con il tuo smartphone il QR code per avere questo percorso

DIRETTA METEO DALLE CASCATE